Vacanze in montagna in Lombardia

Quali sono le più belle località di montagna in Lombardia? Quali sport si possono praticare? Ecco una guida per scegliere la destinazione più giusta per voi.
Cerca Hotel, B&B e Case vacanze

Non tutti sanno che la Lombardia è la meta perfetta per gli amanti delle attività all’aria aperta grazie alle sue splendide località montane. Dalla Val Brembana alla Val Camonica, dalla Val Sassino alla Valtellina: la zona settentrionale della Lombardia è ricca di vallate che sanno accogliere turisti durante ogni stagione dell’anno. Questi territori sono la fuga perfetta per coloro che vogliono prendersi una pausa dalla vita quotidiana e godere di giornate di relax in mezzo al verde.

Incastonate in valli meravigliose e circondate da paesaggi unici le località montane della Lombardia danno la possibilità di riscoprire tradizioni millenarie, di intraprendere percorsi storici e di vivere splendide giornate in mezzo al verde. Livigno, Ponte di Legno, Bormio e Madesimo sono solo alcune delle località più celebri che richiamano turisti da ogni angolo d’Italia.

Queste città in inverno vantano ampi comprensori sciistici in cui poter trascorrere splendide giornate nella neve, offrono splendide piste, anelli per lo sci di fondo, snow park, itinerari per le ciaspole e la possibilità di svolgere attività più adrenaliniche come snowkite e la fat bike.

In estate, invece, queste zone diventano la meta ideale per coloro che vogliono trascorrere giornate all’aperto. Durante i mesi più caldi, quando la neve lascia posto al verde della natura, le montagne lombarde sono il luogo perfetto per delle giornate all’aria aperta grazie ai 13.000 sentieri montani, di cui quasi 7.000 segnalati. Attività come escursioni, cicloturismo, mountain bike ed equitazione si combinano con la scoperta di piccole cittadine caratterizzate da una lunga storia e da un patrimonio gastronomico davvero eccezionale.

Se state organizzando un viaggio in Lombardia ecco una mini-guida alle più belle località di montagna per aiutarvi a scegliere la destinazione più adatta alla vostra vacanza.

Bormio

Considerata una meta di primo ordine per tutti gli amanti dello sci, Bormio è la punta di diamante delle località sciistiche lombarde. La città vanta 50 km di piste di diversa lunghezza e difficoltà, uno snow park, un palaghiaccio e uno stadio del curling. Bormio, inoltre, insieme a Santa Caterina Valfurva e Cima Piazzi-San Colombano forma un unico comprensorio che presenta 110 km di piste.

La città è la meta perfetta anche d’estate non solo per coloro che amano fare escursioni e camminate ma anche per gli amanti di MTB, freeride e downhill che possono divertirsi presso il Bormio Bike Park situato sul Monte Vallecetta. Coloro che ricercano relax e benessere, invece, possono concedersi del tempo presso uno dei Centri Termali presenti in città. Bormio, infatti, è famosa sin dal tempo degli antichi romani per le sue acque termali ed ora qui si possono trovare tre strutture di ottimo livello.

Livigno

Livigno è una località turistica della Valtellina che sorge a 1816 metri d’altitudine non lontano dal Parco Nazionale dello Stelvio. Grazie alla sua vasta offerta turistica e ai suoi paesaggi naturali la città richiama turisti in ogni periodo dell’anno. Durante l’inverno Livigno è la destinazione di molti sciatori che possono divertirsi percorrendo ben 115 km di piste. Sono presenti anche quattro snow park, una Biathlon Arena e anelli per lo sci di fondo.

Grazie ai suoi splendidi paesaggi incontaminati la città ha ricevuto l’appellativo di “Piccolo Tibet” ed è per questo una meta molto ambita da molti lombardi anche durante la stagione estiva. Con i suoi tre Bike Park, le piste ciclopedonali, i Parchi Avventura e i numerosi sentieri, Livigno è una destinazione in grado di conquistare diversi tipi di turisti. Infine, bisogna ricordare che la città è la località ideale per gli amanti dello shopping dato che è una zona extra-doganale.

Aprica

Aprica è una località turistica che si estende tra la Val Camonica e la Valtellina ed è incastonata tra le Alpi Orobie e le Alpi Retiche Meridionali. La posizione della città la rende una meta perfetta 365 giorni all’anno.

In inverno Aprica è parte del comprensorio sciistico Aprica-Corteno che vanta oltre 50 km di piste distribuite in quattro ski area, la possibilità di praticare sci notturno grazie alla Super Panoramica del Baradello e diversi tracciati per lo sci di fondo. Completano l’offerta turistica l’ospitalità e l’accoglienza che da sempre caratterizzano questo paesino della provincia di Sondrio.

In estate Aprica è perfetta per gli sportivi, per le famiglie ma anche per coloro che sono in cerca di relax. Il territorio vanta anche sentieri tematici che coniugano natura, storia e cultura e uno tra i più belli è sicuramente il Sentiero storico-militare “Monte della Croce” che ripercorre i luoghi della Prima Guerra Mondiale.

Santa Caterina Valfurva

Santa Caterina Valfurva è il vero paradiso per coloro che amano la montagna in inverno. La città vanta 35 km di piste, anelli per lo sci di fondo e itinerari per le ciaspole o per praticare fat bike. La località offre anche la possibilità di praticare sci notturno in un contesto davvero meraviglioso.

Durante la stagione estiva, invece, queste montagne diventano la meta di molti escursionisti e ciclisti. Le discese emozionanti che in inverno conquistano molti sciatori in estate richiamano appassionati di mountain bike e downhill.

Madesimo

Madesimo è un paesino della Valle Spluga che si trova incastonato tra le Alpi Retiche e il Lago di Como. Grazie alla sua ottima posizione e ai suoi ottimi servizi Madesimo richiama visitatori non solo da tutta Italia ma anche dalla Svizzera.

In inverno la città si presenta come una meta sciistica che vanta 60 km di piste, numerosi circuiti di fondo e la possibilità di svolgere attività particolari come snow-kite. Oltre ad essere dotata di moderni impianti di risalita Madesimo vanta anche tutta una serie di attività adatte alle famiglie con bambini e per coloro che non mettono gli sci ai piedi.

Se in inverno Madesimo è la destinazione ideale per un soggiorno sulla neve, in estate è una meta ambita per coloro che amano attività all’aria aperta come trekking, mountain bike, cicloturismo, arrampicata e pesca sportiva. Sono presenti anche un maneggio e uno splendido campo da golf.

Montecampione

Montecampione è una famosa località sciistica della Val Camonica che sorge a 1200 metri d’altitudine e che regala ai suoi visitatori momenti di vera tranquillità. Perfetta in ogni periodo dell’anno Montecampione attira in particolare gli amanti della natura. In inverno il comprensorio sciistico della zona offre 30 km di piste che si snodano dai 1.200 ai quasi 2.000 metri d’altitudine e sono servite da moderni impianti di risalita.

In estate in molti raggiungono questi territori per concedersi delle giornate immersi in percorsi tra storia e natura. In Val Camonica, infatti, si trovano numerosi parchi che custodiscono le incisioni rupestri che sono una testimonianza dell’antica presenza dei Camuni nell’area. Per il loro valore storico queste incisioni sono state dichiarate dall’UNESCO Patrimonio Mondiale dell’Umanità.

Ponte di Legno

 

Ponte di Legno è stata una delle prime località sciistiche in Italia tanto che qui nel 1911 è stato fondato lo Ski Club Ponte di Legno che è considerato uno dei primi Sci Club d’Italia. Nel 1912, invece, la città è stata nominata “prima stazione italiana di turismo e sport invernali” dal Touring Club Italiano.

Ponte di Legno forma, insieme all’area del Passo del Tonale, il comprensorio Adamello Ski che è una delle località sciistiche più frequentate della Lombardia. Il comprensorio vanta 4 ski area, Ponte di Legno, Passo Tonale, Ghiacciaio Presena e Temù, che si estendono su circa 100 km di piste. L’area vanta anche uno snow park, diversi centri per lo sci di fondo, piste per discese freeride e venti itinerari per le ciaspole. Completano l’offerta tre piste di pattinaggio e piste da discesa con lo slittino o con il bob.

La zona è perfetta anche in estate per coloro che amano fare escursioni specialmente perché è possibile organizzare uscite che combinano storia e natura. Qui, infatti, si possono intraprendere diversi trekking alla scoperta delle trincee e dei camminamenti della Grande Guerra. Non mancano le possibilità, per coloro che vogliono scoprire la montagna pedalando, di percorrere sia diversi percorsi ciclabili sia discese adrenaliniche nei Bike Park.

Passo del Tonale

8Passo del Tonale, 25056 Ponte di legno BS, Italia

Il Passo del Tonale è un valico alpino delle Alpi Retiche meridionali che mette in comunicazione l’Alta Val Camonica ad ovest con la Val di Sole ad est. Questo territorio si trova proprio al confine tra Lombardia e Trentino. Il Passo del Tonale è una stazione turistica invernale ed estiva che comprende anche il Ghiacciaio Presena che è situato a 3000 metri d’altitudine e consente di sciare quasi tutto l’anno.

D’estate la zona è il punto di partenza per passeggiate e trekking davvero meravigliose come quelle che portano ai laghetti dell’alveo Presena, alla Capanna Presena o al Passo Paradiso. Oltre alla possibilità di fare escursioni a piedi è possibile esplorare la zona in sella alla bicicletta o ad una e-bike. Molti sono anche gli itinerari storici che permettono di ripercorrere gli eventi del fronte alpino italiano durante la Grande Guerra. Il Passo ospita anche il Sacrario militare del Tonale in cui si trovano le spoglie di oltre 800 caduti italiani e austro-ungarici.

I bambini possono divertirsi al Villaggio delle Marmotte che si trova proprio sui prati del passo Tonale dove vivono questi simpatici animaletti. Qui si trova un percorso con cinque stazioni dove i più piccoli possono divertirsi fra scivoli, casette in legno e tunnel.

Piani di Bobbio

9Località la Piazza, 1, 23816 Barzio LC, Italia

I Piani di Bobbio sono una stazione sciistica della Valsassina molto frequentata perché è una località che può essere raggiunta in giornata da Milano e dalla Brianza. Questa destinazione turistica è una delle più rinomate in Lombardia anche per la sua ampia gamma di servizi offerti soprattutto per le famiglie.

Piani Bobbio forma insieme a Valtorta un comprensorio sciistico che vanta 35 km di piste, uno snow park e diversi anelli per lo sci di fondo. Data la sua vicinanza a molte cittadine, Piani di Bobbio è anche la destinazione perfetta per coloro che in estate vogliono fuggire dal caldo e dall’afa della Pianura Padana. Qui, infatti, è possibile fare escursioni a piedi, a cavallo o in bicicletta. Coloro che amano la MTB possono divertirsi al Bike Park Gravità 0 che si trova in cima a Piani di Bobbio e si raggiunge attraverso la cabinovia di Barzio.

Foppolo

Altra località sciistica lombarda molto frequentata è Foppolo che si trova nella zona della Orobie bergamasche e vanta un’ampia offerta in termini di piste e di servizi. Ideale non solo per coloro che amano sciare ma per trascorrere una giornata sulla neve, Foppolo è una stazione turistica che si raggiunge facilmente in giornata da Bergamo e da Brescia.

Le piste di Foppolo formano con quelle di Carona Carisole e San Simone il comprensorio Brembo Ski. Oltre che dagli sciatori il comprensorio è molto frequentato da chi vuole praticare Telemark e dagli amanti dello sci nordico, grazie alla presenza di un anello di due chilometri e mezzo in località Convento.

Mappa

Nella mappa seguente potete vedere la posizione dei principali luoghi di interesse citati in questo articolo

Approfondimenti

Bormio

Bormio

Bormio è considerata una delle mete invernali più attrezzate della Lombardia. Allo stesso tempo la città richiama turisti anche durante l'estate grazie al suo splendido patrimonio naturale.
Livigno

Livigno

Livigno è conosciuta per essere una famosa località sciistica ma anche un’importante destinazione per lo shopping e una meta molto amata anche in estate.
Aprica

Aprica

Santa Caterina Valfurva

Santa Caterina Valfurva

Madesimo

Madesimo

Montecampione

Montecampione

Ponte di Legno

Ponte di Legno

Piani Di Bobbio

Piani Di Bobbio

Foppolo

Foppolo