Lago Maggiore

Grazie ai suoi piccoli borghi ricchi di storia, alle fantastiche ville e alla possibilità di fare attività all'aria aperta il Lago Maggiore è una destinazione adatta a tutti!
Cerca Hotel, B&B e Case vacanze
Cerca

Il Lago Maggiore o Verbano è un lago prealpino che si trova adagiato tra Lombardia, Piemonte e Svizzera. Il nome Maggiore deriva dal fatto che è il più grande tra i laghi prealpini che si trovano in questa zona, mentre in Italia è il secondo per superficie dopo il lago di Garda.

Paesaggi mozzafiato, natura rigogliosa e piccoli paesini dalle origini antiche rendono il Lago Maggiore la meta ideale per un soggiorno indimenticabile. Qui il meraviglioso ambiente naturale unito ad un clima mite, a borghi storici e a splendidi lidi dove prendere il sole rende possibile organizzare una vacanza all’insegna di natura, storia e relax.

Ma attenzione perché il Lago Maggiore è anche il luogo perfetto per gli amanti delle attività all’aria aperta come trekking, mountain bike, arrampicata ed equitazione. Le acque del lago, invece, sono l’ambiente ideale per chi ama praticare vela, canoa, sci nautico e immersioni subacquee.

Gli appassionati di natura possono visitare gli innumerevoli giardini botanici come quello di Villa Taranto, quello di Alpinia e il Parco delle Camelie a Locarno. Sono presenti, inoltre, diverse riserve naturali come il Parco naturale della Valle del Ticino, considerata riserva della biosfera UNESCO. Tra le bellezze di questo Lago è doveroso ricordare anche le sue 12 isole, di queste 8 appartengono al Piemonte, 2 alla Lombardia e 2 alla Svizzera.

Cosa vedere al Lago Maggiore

Tranquilli borghi che custodiscono tradizioni centenarie, antiche chiese, necropoli e parchi: l’offerta del Lago Maggiore è davvero unica. Il fascino del Lago nel tempo ha conquistato anche artisti, poeti e personaggi famosi come Antonio Fogazzaro (che qui ha ambientato il finale di Piccolo Mondo Antico) e Ernest Hemingway che in questa zona ha ambientato parte dell’opera “Addio alle Armi”.

Qui potete trovare una mini-guida alle località più belle del Lago Maggiore e alle tappe che dovete assolutamente inserire durante un viaggio alla scoperta di questi territori.

Versante Lombardo del Lago Maggiore

Il versante lombardo del Lago Maggiore comprende tutta la parte orientale del Lago con ben otto cittadine che si affacciano direttamente lungo le sue coste. Il comune più a nord è Laveno Mombello mentre quello più a sud è Sesto Calende. Le località da non perdere sul versante lombardo sono Angera, Laveno Mombello, Luino e Maccagno: quattro cittadine che offrono siti di grande interesse e panorami mozzafiato sul Lago. Questi paesi, inoltre, sono l’ideale sia per una gita fuoriporta in giornata sia come base per una vacanza.

Angera

Situata lungo la sponda sud-orientale del Lago Maggiore, Angera è famosa per la sua bellissima Rocca Borromea che sorge in una scogliera a picco sul Lago. All’interno della fortezza sono ancora visibili affreschi, tele e decorazioni originarie, mentre in alcune sale si trova allestito il Museo della bambola e del giocattolo.

Il suo antico borgo regala momenti di tranquillità a tutti i suoi visitatori, mentre nelle colline circostanti è possibile organizzare escursioni a piedi o in bicicletta. In estate la zona del lungolago ospita spiagge dove rilassarsi e prendere il sole, mentre le acque del Lago sono perfette per chi ama praticare sport acquatici.

Laveno Mombello

Laveno Mombello è una delle principali città del versante lombardo perché qui oltre al suggestivo imbarcadero turistico, c’è anche il porto dal quale partono le imbarcazioni con trasporto di automobili che permettono di raggiungere il Piemonte. Il centro di questo paese sembra un vero e proprio dipinto con il verde della natura circostante che si riflette nelle azzurre acque del lago creando un paesaggio meraviglioso.

Il centro storico è custodito all’interno di un’insenatura naturale che si trova di fronte alla città di Verbania-Intra, mentre il Monte Sasso del Ferro domina dall’alto il paese. Attraverso un impianto di risalita è possibile raggiungere la vetta della montagna e godere di un panorama mozzafiato che nei giorni più limpidi arriva sino a Milano.

Luino

Luino è una cittadina a vocazione turistica che si trova sul versante nord-orientale del Lago Maggiore. La città ha una posizione davvero strategica dato che territorialmente appartiene alla provincia di Varese ma si trova a pochi chilometri dal confine svizzero.

Il centro storico di Luino custodisce diverse ville in stile Liberty, terrazze “belvedere” che si affacciano sul Lago e numerose chiese. Da non perdere una visita al porto vecchio (realizzato durante il periodo austriaco) con la colonna della Madonnina che era punto di riferimento dei pescatori. Un’altra tappa da fare è Piazza Libertà che un tempo era sede del mercato settimanale.

Maccagno

Affascinante borgo del varesotto Maccagno è una cittadina che presenta un centro storico diviso in due dal fiume Giona: da un lato del fiume c’è il nucleo più antico mentre dall’altro c’è il centro abitato più recente e moderno. In particolare, Contrada Maggiore è il cuore dell’antico del borgo ed è caratterizzata da strette viette circondate da case addossate. Qui si trova una Torre imperiale e il piccolo santuario della Madonnina della Punta risalente al XVI secolo.

Dall’altra parte del fiume, invece, si trova l’abitato di Maccagno Superiore che è la zona più moderna dove attualmente si trova la sede del Municipio. Da qui è possibile ammirare un paesaggio mozzafiato sui territori che vanno dal Canton Ticino al Golfo Borromeo.

Altre località

Tra le altre località che meritano una visita c’è sicuramente l’Eremo di Santa Caterina del Sasso, un complesso situato nel comune di Leggiuno che risale all’XI secolo. L’eremo è stato costruito sul versante di una montagna proprio a strapiombo sul lago ed è raggiungibile tramite una scalinata davvero panoramica.

Versante Piemontese del Lago Maggiore

Il versante Piemontese del Lago Maggiore coincide con la costa occidentale del Lago, tra le provincie di Verbania e Novara. Questo sponda del lago custodisce eleganti cittadine e storiche ville come Villa Pallavicino con il suo parco zoologico, Villa Ponti ad Arona e Villa Treves a Belgirate. Quest’ultima ha anche ospitato personaggio illustri come anche Gabriele D’Annunzio e Giovanni Verga.

Stresa

Tra le città di maggiore interesse c’è sicuramente Stresa che sorge sulla costa occidentale del Golfo Borromeo e all’interno del suo territorio rientrano anche le Isole Borromee. Stresa, conosciuta anche come la “perla del lago Maggiore”, ospita residenze storiche, dimore di grande pregio e lussuosi alberghi che l’hanno resa una delle località più ambite della costa piemontese. Da non perdere una visita al Giardino Botanico Alpina e una passeggiata presso il bellissimo lungolago al momento del tramonto.

Isole Borromee

Il Lago Maggiore ospita al largo del Golfo Borromeo l’arcipelago delle Isole Borromee che sono considerate un vero e proprio paradiso naturale. L’arcipelago è composto da tre isole (Isola Madre, Isola Bella e Isola dei Pescatori), dall’Isolino di San Giovanni e dallo Scoglio della Malghera. Per il loro attraente e incontaminato ambiente naturale le Isole Borromee sono state inserite dal The New York Times “Tra i dieci luoghi più affascinanti del mondo”.

Tra le tre isole solo quella dei Pescatori è abitata stabilmente mentre le altre ospitano splendidi palazzi ed eleganti giardini che sono meta ambita di molti turisti. In particolare, l’Isola Bella ospita il Palazzo Borromeo e il Giardino dell’Isola costruito tra il 1631 e il 1671. All’interno del Giardino si trova il Teatro Massimo che è circondato da un tripudio di fiori e piante rare.

Anche l’Isola Madre ospita uno splendido Palazzo Borromeo che era però destinato ad una dimensione più privata della famiglia Borromeo. Tutt’attorno si sviluppa un Parco Botanico all’inglese realizzato nell’Ottocento dove si trovano piante e fiori anche esotici che sono riusciti ad acclimatarsi grazie al clima mite del lago.

Verbania

Da non mancare una visita alla città di Verbania, in particolare la sua frazione Intra che si trova affacciata proprio nel lago. Il centro di Intra è un insieme di vicoli acciottolati che collegano la zona del lungolago all’antica Basilica di San Vittore. Qui è presente anche il porto da cui partono i collegamenti con la città di Laveno che si trova nel versante lombardo.

Arona

La scoperta delle cittadine del Lago Maggiore prosegue con una tappa ad Arona che ha origini davvero antiche ed è sempre stata considerata una località strategica. Grazie alla sua posizione, infatti, qui era stata costruita la Rocca di Arona, una fortezza che aveva (insieme alla Rocca Borromea di Angera) funzione difensiva ed era uno dei principali punti di controllo del Lago Maggiore. Ad Arona, inoltre, è d’obbligo una visita al Colosso di San Carlo Borromeo, una statua situata sul Sacro Monte di San Carlo che raffigura il cardinale Carlo Borromeo. L’opera con i suoi 35 metri d’altezza è una delle più alte al mondo.

Versante Svizzero del Lago Maggiore

Il versante svizzero del lago coincide con la sua punta più settentrionale e comprende sia una parte di costa orientale che una parte di sponda occidentale. Sono quattordici i paesi che rientrano in questo territorio, ma Ascona e Locarno sono sicuramente le cittadine più importanti. Grazie ai collegamenti presenti, però, via lago è possibile raggiungere anche villaggi e borghi più piccoli e ricchi di grande fascino.

Locarno è un’elegante città del Canton Ticino che attira i suoi visitatori grazie al suo ambiente mediterraneo e ai suoi numerosi eventi culturali, tra cui il famoso Locarno Film Festival. Vicino a Locarno si trova Ascona, un paesino che vanta un centro storico raccolto e dal clima romantico. Ascona è stata per anni un importante polo culturale ed artistico che ha dato ospitalità a diversi artisti e qui ogni anno viene organizzato il festival jazz più grande d’Europa.

Infine, vicino al confine italiano si trova Brissago una località che comprende nel suo territorio anche le Isole di Brissago, ovvero l’Isola di San Pancrazio e l’Isola di Sant’Apollinare. Sull’Isola di San Pancrazio sorge il Parco Botanico del Ticino che vanta 1700 specie vegetali subtropicali.

Come spostarsi

Il modo migliore per visitare le diverse località del Lago Maggiore è sicuramente via lago grazie ai moltissimi collegamenti forniti da battelli, aliscafi e traghetti. Il trasporto pubblico è gestito dalla società Gestione Governativa Navigazione Laghi (GGNL) che garantisce i collegamenti tra le località durante tutto l’arco dell’anno intensificando le sue corse in estate.

Se dovete attraversare il lago in velocità gli aliscafi sono i mezzi più veloci, a questi si uniscono i battelli che avendo posti a sedere all’aperto sono perfetti per coloro che vogliono contemplare il paesaggio del lago. Se dovete trasportare anche la vostra auto, invece, esistono diverse linee di traghetti soprattutto tra Laveno Mombello, sulla sponda lombarda, e Intra di Verbania, sulla sponda piemontese.

Se contate di ritagliarvi un’intera giornata per visitare diverse località del Lago allora potete acquistare un biglietto giornaliero che vi permette di visitare più cittadine della costa. In alternativa al trasporto pubblico ci sono anche compagnie private che organizzano tour del Lago, crociere o giri turistici privati.

Lago Maggiore, dove dormire in zona

Per vedere tutte le strutture e prenotare un alloggio a Lago Maggiore utilizza il form seguente, inserendo le date del soggiorno.

Cerca
Offriamo le migliori tariffe Se trovi a meno rimborsiamo la differenza.
Cancellazione gratuita La maggior parte delle strutture permette di cancellare senza penali.
Assistenza telefonica h24 in italiano Per qualsiasi problema con la struttura ci pensa Booking.com.

Hotel consigliati in zona Lago Maggiore

Hotel
Blue Relais Maggiore
Castelletto sopra Ticino - SS Sempione 182 Castelletto TicinoMisure sanitarie extra
8,1Ottimo 2.894 recensioni
Prenota ora
Hotel
Hotel Pallanza
Verbania - Viale Magnolie 8Misure sanitarie extra
8,2Ottimo 2.531 recensioni
Prenota ora
Hotel
Hotel La Palma
Stresa - Corso Umberto I 33Misure sanitarie extra
8,8Favoloso 2.481 recensioni
Prenota ora
Vedi tutti gli alloggi

Dove si trova Lago Maggiore

Il Lago Maggiore è collocato tra Italia e Svizzera. In Italia le sue rive sono condivise tra Lombardia (provincia di Varese) e Piemonte (province di Verbano-Cusio-Ossola e Novara), mentre in Svizzera è parte del territorio del Canton Ticino.

Approfondimenti

Isole Borromee

Isole Borromee

L'arcipelago delle Isole Borromee è composto da tre isole (Isola Madre, Isola Bella, Isola dei Pescatori), dall'isolino di San Giovanni) e dallo Scoglio della Malghera.
Stresa

Stresa

Stresa è un'elegante e affascinante cittadina piemontese che sorge lungo la sponda occidentale del Lago Maggiore. La città vanta un patrimonio storico e naturale davvero unico!
Arona

Arona

Situata lungo la sponda piemontese del Lago Maggiore Arona è una cittadina famosa per la sua bellissima Rocca e per la statua nota come il "Sancarlone".
Verbania

Verbania

Verbania è una cittadina piemontese che sorge lungo le sponde del Lago Maggiore. La città è particolarmente famosa per le sue bellissime ville con giardino e i parchi.
Angera

Angera

Piccolo borgo situato lungo le coste del Lago Maggiore, Angera richiama visitatori per la bellissima Rocca Borromea, l'antico centro storico e i paesaggi naturali.

Località nei dintorni