Riva del Garda

Pittoresca, affascinante e interessante, Riva del Garda è una cittadina del Garda Trentino che si rivela come la meta migliore per un soggiorno all'insegna di storia, natura e relax!
Cerca Hotel, B&B e Case vacanze

Situata nella parte più settentrionale del Lago di Benaco, in provincia di Trento, Riva del Garda è uno dei borghi del Garda trentino che maggiormente attira turisti anche a livello internazionale. Il suo centro storico conserva siti di grande interesse, mentre le acque azzurre del Lago e la natura circostante invitano gli amanti delle attività all’aria aperta. La città, però, è anche scelta da chi pratica sport come il windsurf, grazie al vento costante, o il ciclismo grazie ai suoi percorsi adrenalinici.

Abitata sin dal tempo dei romani, la storia di Riva del Garda segue quella di questi territori che la vedono dominata dagli Scaligeri (veronesi), dai Visconti e dai Veneziani. Durante la dominazione austro-ungarica, infine, Riva del Garda viene scelta come sede della flotta militare e il territorio cittadino viene fortificato dagli austriaci, come è ancora possibile notare dai fortini posti a guardia del porto e dai forti eretti sul Monte Brione.

Oggi Riva del Garda è una meta che, grazie alla sua strategica posizione, alla sua storia e al ricco patrimonio naturale, si presenta come la destinazione ideale per vacanze che accontentano tutti i gusti e le esigenze. Il centro di Riva del Garda non è molto grande, dunque basta un giorno per visitarlo con calma ma se avete intenzione di esplorare anche i suoi dintorni un fine settimana lungo può essere la scelta giusta.

Cosa vedere a Riva del Garda

Considerata la “perla del Lago di Garda”, Riva del Garda si trova incastonata tra le dolci acque del Lago e le Dolomiti del Brenta e regala un fantastico quadro paesaggistico. Il borgo storico, fatto di strette viette acciottolate e case colorate, conserva ancora la sua fortezza medievale, la Torre Apponale e il romantico il porticciolo.

Piazza III Novembre era un tempo il cuore economico della città e i suoi portici ospitavano i banchi dei cambiovalute e numerose botteghe. Ora qui è possibile ammirare numerosi edifici costruiti in stile austroungarico ma anche l’antico Palazzo del Pretorio e il Palazzo del Municipio di Riva del Garda.

Chiesa di Santa Maria Assunta

Altra bellissima piazza della città è Piazza Cavour che ospita anche la Chiesa di Santa Maria Assunta. Costruita in stile barocco, la Chiesa che possiamo ammirare oggi è opera di un rifacimento avvenuto nel XVIII secolo e vanta una facciata su due ordini, suddivisa da una cornice marcapiano, e con un timpano.

Internamente la chiesa presenta un’unica navata e ben nove altari barocchi. Sul retro dell’altare maggiore si trova la pala raffigurante l’Assunta risalente al XIX secolo che è opera di Giuseppe Craffonara. Il campanile della Chiesa si trova nel lato opposto della Piazza ed era in realtà una delle “porte d’ingresso” alla città che, dopo la costruzione della chiesa, è stata riadattata a campanile.

Rocca di Riva del Garda

La Rocca di Riva del Garda è una fortezza medievale che si trova su un isolotto artificiale bagnato dalle acque del Lago. La fortezza è stata originariamente costruita nel XII secolo come struttura difensiva che doveva proteggere i cittadini da eventuali attacchi nemici provenienti dal porto. Il complesso negli anni ha subito diversi lavori di ristrutturazione e nel XVI secolo, durante il dominio asburgico, è diventata la residenza della corte del principato vescovile.

Attualmente la Rocca di Riva ospita il Museo dell’Alto Garda (MAG) dove è possibile ripercorrere la storia della città e delle sue diverse dominazioni. Una sezione è anche dedicata alla Pinacoteca, con dipinti di pittori dell’Ottocento, mentre altri spazi sono dedicati a mostre temporanee. La corte centrale della Rocca, invece, è il luogo dove vengono organizzati spettacoli ed eventi durante tutto l’arco dell’anno.

Torre Apponale

La Torre Apponale è un torrione di Riva del Garda costruito nel XIII secolo per volere della famiglia rivana Bonvicini con lo scopo di controllare gli arrivi al porto cittadino. In particolare, dalla Torre si vedevano gli sbarchi provenienti da Ponale, un torrente della zona, e proprio da questo fatto è derivato il nome “Torre Aponale”.

Grazie ai suoi 34 metri di altezza, la Torre era anche un luogo di rifugio in caso di assedio nemico. Ora è ancora possibile salire sino in cima percorrendo i 165 scalini che permettono di ammirare un bellissimo panorama sul Lago e sui monti circostanti. Sulla sommità della torre si trova un segnavento, “l’Anzolim de la Tor”, che è simbolo popolare di Riva del Garda.

Chiesa di Santa Maria Inviolata

La Chiesa di Santa Maria Inviolata è stata costruita in stile barocco all’inizio del XVII secolo per volontà di Gianangelo Gaudenzio Madruzzo, governatore di Riva ed Arco, e della consorte Alfonsina Gonzaga. La chiesa è considerata una delle maggiori espressioni del barocco trentino. L’edificio religioso presenta una pianta quadrata e una parte superiore ottagonale, con il campanile lievemente staccato, e tre portoni d’ingresso.

L’interno è a pianta ottagonale ed è caratterizzato da ricche decorazioni, affreschi e stucchi realizzati dall’artista lombardo Davide Reti. Sopra l’altare maggiore si trova il dipinto di Cristo opera di Pietro Ricchi detto il Lucchese, mentre sulle pareti ci sono pale del pittore Jacopo Palma il Giovane.

Bastione

Il Bastione di Riva del Garda è un torrione fortificato costruito dalla Repubblica di Venezia all’inizio del XVI secolo per sorvegliare il porto vecchio della città. Il bastione si trova ora in una collinetta completamente immerso nel verde di lussureggiante vegetazione. Per raggiungerlo è possibile fare una camminata a piedi (20/30 minuti) oppure prendere il nuovo ascensore panoramico che in soli due minuti porta dal centro della città alla cima. Inutile dire che la vista da lassù è davvero sensazionale.

Sentiero del Ponale

Riva del Garda è famosa per le piste ciclabili e i numerosi percorsi adatti agli amanti del ciclismo. Appassionati di bicicletta raggiungono la città da tutta Europa per i suoi bellissimi itinerari. Tra i percorsi più belli c’è sicuramente il Sentiero del Ponale che collega Riva del Garda con il Lago di Ledro attraverso una strada scavata nella roccia che era stata originariamente costruita nell’Ottocento per collegare le due località. Ora il Sentiero del Ponale non è più aperto alle auto ed è diventato un fantastico itinerario ciclopedonale.

Il sentiero che si trova sospeso sulle acque del Lago di Garda regala scorci davvero mozzafiato e può essere compiuto con una mountain bike (ci sono numerosi noleggi di e-bike nella zona) oppure a piedi. L’itinerario da Riva del Garda a Ledro è lungo circa 10 km, in totale andata e ritorno sono circa 20 km, ed ha un dislivello positivo di circa 780 metri.

Spiagge di Riva del Garda

Riva del Garda offre anche la possibilità di ritagliarsi alcuni momenti di relax grazie alle sue bellissime spiagge bagnate da acque fresche e cristalline.

In particolare, in estate le spiagge di Riva del Garda sono il luogo ideale dove trovare riparo dalle calde giornate e dove poter praticare sport acquatici. Le spiagge più frequentate sono la spiaggia dei Sabbioni, un litorale libero caratterizzato da ghiaia, e la spiaggia dei Pini anche questa caratterizzata da sassi misti a ghiaia.

Dove dormire a Riva del Garda

Peschiera del Garda è una cittadina ricca di strutture ricettive di diversa tipologia e fascia di prezzo. La maggior parte delle strutture si trova in centro storico che è la zona maggiormente consigliata durante un soggiorno in città dato che consente di avere i siti di interesse, i servizi e molti ristoranti a portata di mano.

Durante la bella stagione la città è una meta molto ambita anche dai turisti stranieri e gli hotel che offrono stanze fronte lago sono da sempre i più richiesti (anche se sono i più costosi). Per questo vi consigliamo di prenotare la vostra sistemazione con anticipo. Appena fuori dal centro storico, invece, si trovano molti altri alloggi come B&B, immersi nel verde, e ottimi campeggi.

Offriamo le migliori tariffe Se trovi a meno rimborsiamo la differenza.
Cancellazione gratuita La maggior parte delle strutture permette di cancellare senza penali.
Assistenza telefonica h24 in italiano Per qualsiasi problema con la struttura ci pensa Booking.com.

Hotel consigliati a Riva del Garda

Hotel
B&B Hotel Affi
Affi - Via Crivellin 1/AMisure sanitarie extra
8,3Ottimo 2.662 recensioni
Vedi Tariffe
Hotel
Hotel Aurora
Sirmione - Via 25 Aprile 51Misure sanitarie extra
8,5Favoloso 1.277 recensioni
Vedi Tariffe
Hotel
Garda Family House
Brenzone sul Garda - Via Nascimbeni 12Misure sanitarie extra
8,8Favoloso 1.226 recensioni
Vedi Tariffe
Vedi tutti gli alloggi

Come raggiungere Riva del Garda

Il modo migliore per raggiungere Riva del Garda è sicuramente l’automobile. Per chi proviene dal Veneto la città è raggiungibile percorrendo la A22 (Modena -Brennero) sino all’uscita Rovereto Sud/Lago di Garda Nord per poi prendere la SS245. Chi proviene da Milano deve percorrere la A4 sino all’uscita di Peschiera e poi prendere lo svincolo A22 per Brennero sino all’uscita di Rovereto Sud. Chi proviene da sud può viaggiare lungo la A22 verso il Brennero e uscire a Rovereto Sud oppure può percorrere la statale Gardesana Occidentale SS45. Quest’ultima è sicuramente l’opzione più panoramica ma più trafficata.

La città non dispone di una stazione ferroviaria e quella più vicino è Rovereto che dista circa 23 km da Riva del Garda. Arrivati a Rovereto è necessario prendere gli autobus di Trentino Trasporti che offrono corse tra la stazione ferroviaria e le città di Torbole, Riva del Garda e Arco. La città è collegata tramite autobus dell’Azienda Trasporti di Verona con Desenzano, Peschiera del Garda e Verona. L’aeroporto più vicino è il Valerio Catullo di Verona che dista circa 83 km.

Meteo Riva del Garda

Che tempo fa a Riva del Garda? Di seguito le temperature e le previsioni meteo a Riva del Garda nei prossimi giorni.

lunedì 26
13°
21°
martedì 27
13°
21°
mercoledì 28
13°
18°
giovedì 29
15°
18°
venerdì 30
14°
17°
sabato 1
13°
22°

Dove si trova Riva del Garda

Riva del Garda è una splendida cittadina della provincia di Trento che si trova affacciata lungo le sponde settentrionali del Lago di Garda. La città dista 200 km da Milano, 120 km da Brescia e 90 km da Desenzano del Garda.

Vedi gli alloggi in questa zona

Località nei dintorni